Incontri e conferenze

Ermal Meta, da Sanremo a La Feltrinelli


la Feltrinelli, via Quattro Spade 2  – Verona
Martedì 21 febbraio 2017, ore 18.00
Ingresso libero

Ermal Meta Live

WebDopo la partecipazione all’ultimo Festival di Sanremo che gli ha valso la vittoria nella serata delle Cover, la vittoria del Premio della Critica Mia Martini e la classifica al terzo posto assoluto nella categoria dei “Big”, Ermal Meta incontra i fan e presenta con un mini showcase acustico il suo nuovo album Vietato Morire, pubblicato su etichetta Mescal

Esattamente dodici mesi fa iniziava l’avventura solista di Ermal Meta proprio dal Festival di Sanremo tra i giovani; il pubblico imparò così a conoscere questo artista con la sua “Odio Le Favole” e attraverso l’album d’esordio Umano, Da allora molto è successo ed Ermal è oggi tornato nuovamente vincitore con “Vietato morire” da quel palco che tanta fortuna gli aveva già portato l’anno scorso. “Vietato morire” è una canzone che descrive con “ferma delicatezza” la violenza sulle donne come sui bambini, senza retorica, senza lacrime, ma con un monito solido come un macigno: “ricorda di disobbedire perché è vietato morire”. Il testo si appoggia su un arrangiamento, una melodia e una ritmica che regalano freschezza. Vietato morire è un doppio CD che contiene anche l’album Umano. Due volti della stessa medaglia, un fil rouge orizzontale dove le connessioni sono soprattutto emotive per certificare questo percorso e per permettere a chi ancora non l’ha fatto di conoscere il lavoro integrale di Ermal Meta; 9 brani inclusi in Umano e una tracklist con 9 nuove canzoni per Vietato morire, tra le quali due featuring che impreziosiscono il progetto: Elisa in “Piccola Anima” e Luca “Vicio” Vicini (Subsonica) nel brano “La Vita Migliore”; inoltre la straordinaria cover “Amara Terra mia” di Domenico Modugno.

Un’intensa Amara Terra Mia al buio al Teatro Romano nel 2016

Ermal Meta su dismappa