20170328-Paris-Texas-Wim-Wenders Palazzo della Gran Guardia

Wim Wenders in Gran Guardia


Palazzo della Gran Guardia, Sala Convegni
28-31 marzo 2017
Ingresso libero

Nel corso del tempo. Wim Wenders un autore sotto il cielo di Berlino

Gli otto film presentati, compresi in un arco temporale che va dal 1973 al 1999, hanno segnato un’epoca e un modo di fare cinema di grande qualità e che, al di là di un’apparente eterogeneità, hanno in comune alcuni nuclei tematici e concettuali: la metalingustica, il viaggio, la crisi d’identità, la solitudine, l’incomunicabilità, il rapporto con il passato, la nostalgia della paternità, il legame assai complesso tra cultura americana e cultura europea. 

Ci fu un momento, un breve periodo, negli anni Settanta del secolo scorso, in cui la Germania divenne il cuore pulsante del cinema europeo, come lo fu l’Italia del Neorealismo negli anni del dopoguerra, la Francia della Nouvelle Vague negli anni Sessanta e come lo sarebbe stato negli anni Ottanta la Spagna della Movida. Sono momenti in cui si scatenano le forze creative e intellettuali di un gruppo di cineasti, registi e sceneggiatori, che da direzioni diverse sembrano muoversi sul medesimo tragitto. In Germania fu quello che fu subito battezzato il Nuovo cinema tedesco. Non un movimento vero e proprio, ma piuttosto un “falso movimento”, verrebbe da dire per parafrasare Wim Wenders, un mosaico composto di tanti tasselli che portavano nomi poi entrati nella storia del cinema, ognuno con un proprio stile, con una propria ricerca, con una propria poetica: Rainer W. Fassbinder, Peter Fleischmann, Werner Herzog, Alexander Kluge, Edgar Reitz, Helma Sanders-Brahms, Volker Schlondorff, Werner Schroeter, Margarethe Von Trotta. E Wim Wenders.

Proiezioni in versione originale con sottotitoli in italiano.

28 marzo ore 17.00 Alice nella città
ore 21.00 L’amico americano
29 marzo ore 17.00 Tokyo – Ga
ore 21.00 Il cielo sopra Berlino
30 marzo ore 17.00 Buena Vista Social Club
ore 21.00 Paris, Texas
31 marzo ore 17.00 Lo stato delle cose
ore 21.00 Nel corso del tempo