Piazza Bra

Verona Mio Fiore 2017


Piazza Bra
31 marzo – 3 aprile 2017

Da oggi in Piazza Bra a Verona si festeggia il ritorno della primavera con la manifestazione

Verona Mio Fiore

L’iniziativa, promossa da Confcommercio con Comune e Provincia di Verona, trasformerà Piazza Bra in un giardino primaverile. Esperti del settore florovivaistico e professionisti del giardinaggio e della cura del verde saranno a disposizione e si potranno acquistare piante, fiori e prodotti particolari ed esclusivi.
In mostra numerose varietà di alberi da frutto, composizioni floreali, arredamento e prodotti per il giardinaggio. Non mancheranno stand gastronomici con prodotti tipici del territorio.
La mostra-mercato oltre ad essere un’occasione per operatori ed appassionati, riveste una certa importanza a livello ambientale, grazie agli appuntamenti dedicati alla sostenibilità, alla valorizzazione delle risorse e al rispetto delle aree verdi cittadine.


Un programma fitto di iniziative: laboratori, approfondimenti sulla cura dei bonsai, floreal e cake design, show cooking, intrattenimento musicale, laboratori didattici gratuiti, seminari, soluzioni verdi per l’arredo di casa e passeggiate alla ricerca delle piante da orto.
Oltre alla mostra-mercato di fiori, piante e alberi da frutto, aperta dalle 10 alle 20, che si tiene anche domani e domenica la kermesse prevede anche momenti didattici, laboratori per grandi e bambini, tutorial di floral design, show coking ed incontri con personaggi famosi, come lo scrittore Mauro Corona che sarà in Bra domani, alle 17, per raccontarsi al pubblico. Nella Vela Fiorita, struttura realizzata per la manifestazione: domani mattina si parlerà delle «Regole d’oro per la cura e il mantenimento dell’olivo», quindi di «Agrumi… Dalla storia alle cure per il loro mantenimento», e ancora «Radicchio di Verona: il fiore buono della nostra terra. Un viaggio alla sostenibilità, diamo voce alla natura». Domani e domenica l’Ecosportello del Comune sarà presente con iniziative ludiche e didattiche rivolte ai bambini e alle famiglie.