Università degli Studi

Nordestnight – La notte europea dei ricercatori


Il 27 settembre l’Università di Verona, per il terzo anno consecutivo, sarà fra i protagonisti della manifestazione “Nordestnight – La notte europea dei ricercatori”, iniziativa promossa dall’Unione Europea nell’ambito del Settimo Programma Quadro per la Ricerca e lo Sviluppo Tecnologico. Dal 2005 l’iniziativa ha l’obiettivo di far incontrare i ricercatori con il grande pubblico in differenti città europee in una stessa data di fine estate: il quarto Venerdì di Settembre. Il 27 settembre i cittadini avranno così l’opportunità di visitare strutture di ricerca che di solito non sono aperte al pubblico, utilizzare le più recenti tecnologie con la guida dei ricercatori, partecipare ad esperimenti, concorsi, dimostrazioni e simulazioni, scambiare idee e fare festa con i ricercatori.

Quest’anno l’università di Verona è coordinatore della manifestazione che coinvolge gli Atenei di Padova, Venezia Ca’ Foscari, Venezia Iuav, Trieste e Udine.

[learn_more caption=”Laboratori”]

n occasione di Nordestnight 2013 l’Università di Verona invita i Docenti e gli studenti delle Scuole Secondarie di secondo grado ad incontrare i Ricercatori e a visitare i laboratori scientifici ubicati a Ca’ Vignal e presso il Policlinico G.B. Rossi di Borgo Roma. L’accesso dalle 9 alle 12 è previsto su prenotazione al num. 3483015165, ore 11-13, sino ad esaurimento delle disponibilità.

I laboratori “L’analisi delle proteine. Visita guidata al laboratorio di Proteomica e Spettrometria di Massa” e “Come si ammala il sistema nervoso. Visita guidata al laboratorio di neuropatologia” sono aperti dalle 15 alle 16.30 per il pubblico su prenotazione al 3483015165.

Laboratorio di chirurgia traslazionale. Le cellule progenitrici e le loro potenzialità in ambito chirurgico

Riservato agli studenti delle Scuole Secondarie di Secondo Grado su prenotazione al num. 3483015165; ore 11 – 13. ORARIO: ore 9 – 12 DOCENTI: Giulio Innamorati, Emanuela Fontana,  Federica Steccanella, Kushal Gandhi CLASSI COINVOLTE:  Triennio PRESENTAZIONE: Il laboratorio…

Leggi tutto

Laboratorio delle cellule staminali. Rigore scientifico in un settore di ricerca all’avanguardia

Riservato agli studenti delle Scuole Secondarie di Secondo Grado su prenotazione al num. 3483015165; ore 11 – 13. ORARIO: ore 9-12 DOCENTI: Giulio Bassi, Mario Ricciardi CLASSI COINVOLTE:  Triennio PRESENTAZIONE: Laboratorio di Ricerca sulle Cellule Staminali E’ diretto dal…

Leggi tutto

Dal laboratorio al letto del paziente: “From bench to bedside”: approccio genomico nella medicina traslazionale

Riservato agli studenti delle Scuole Secondarie di Secondo grado su prenotazione al num. 3483015165 dalle 11 alle 13 ORARIO: 9 -12 DOCENTI: Patrizia Guarini, Patrizia Pattini CLASSI COINVOLTE:  4° e 5° superiore PRESENTAZIONE: Scopo dell’incontro è illustrare come la ricerca…

Leggi tutto

Microbiologia e macrotecnologia: percorso didattico dai microrganismi agli impianti biotecnologici per l’alimentazione e l’ambiente

Riservato agli studenti delle Scuole Secondarie di Secondo grado su prenotazione al num. 3483015165 dalle 11 alle 13  ORARIO: 9- 12 DOCENTI: Francesco Fatone, Giovanna Felis, Silvia Lampis CLASSI COINVOLTE:  Triennio PRESENTAZIONE: La visita sarà un percorso didattico che partirà…

Leggi tutto

L’analisi delle proteine. Visita guidata al laboratorio di Proteomica e Spettrometria di Massa

Riservato agli studenti delle Scuole Secondarie di Secondo Grado su prenotazione al num. 3483015165; ore 11 – 13. Nel pomeriggio dalle 15 alle 16.30 con accesso per tutto il pubblico su prenotazione al num. 3483015165 ORARIO: ore 9-12 visita per studenti, ore 15-16.30 aperta al…

Leggi tutto

Come si ammala il sistema nervoso? Visita guidata al Laboratorio di Neuropatologia

Riservato agli studenti delle Scuole Secondarie di Secondo Grado su prenotazione al num. 3483015165; ore 11 – 13. Nel pomeriggio dalle 14.30 alle 17.00 con accesso libero al pubblico su prenotazione al num. 3483015165 ORARIO: ore 9-12 visita per studenti, ore 15-17 aperta al…

Leggi tutto

Biocristallografia: alla scoperta di proteine e nanocomposti

Riservato glia studenti delle Scuole Secondarie di Secondo grado su prenotazione al num. 3483015165 dalle 11 alle 13 ORARIO: 9 – 12 DOCENTE: Dr. Massimiliano Perduca CLASSI COINVOLTE: Tutte le classi delle Scuole Secondarie di Secondo Grado PRESENTAZIONE: L’attività…

Leggi tutto

[/learn_more]

[learn_more caption=”Eventi in Piazza dei Signori e Cortile del Tribunale”]

Eventi pomeridiani e serali
Ore 17 – 22.30 Piazza dei Signori e Cortile del Tribunale


Loggiato di Fra’ Giocondo
Musica dal vivo con la band Good Night Vietnam e Jazz live con Federica Calzetti duo
Vivere per la ricerca. I ricercatori si raccontano. Interviste a cura dei redattori di FAN, Fuori Aula Network la web radio d’Ateneo

Loggia Vecchia
Speed legal
. Consulenza legale sprint (dalle 19)
Progetto e-bug. Giochi scientifici per bambini

European Corner. Informazioni relative all’evento “Researcher’s night”

Innovation Happy Hour. Incontro tra ricercatori e imprenditori. A cura di Union Camere del Veneto

Eurodesk Sportello Veneto. A cura di Union Camere del Veneto

Ciclotour della ricerca tra storia e scienza alla scoperta di Verona
Piazza dei Signori
Ore 20.45: raduno. Ore 21: partenza
In collaborazione con l’Associazione Amici della Bicicletta. La bici muove le idee

Ore 21- 22.30 Cortile del Tribunale
The Researcher’s Corner. Nuove idee per la ricerca. I protagonisti dell’innovazione incontrano il pubblico con le loro buone idee

Ore 22.30
Loggiato Fra’ Giocondo
Roberto Puliero in Storia del vilàn. Testo di Marino Zampieri. Il “villano” nella letteratura
da Sommariva a Ruzante. Alla fisarmonica Thomas Sinigaglia

[/learn_more]

La Notte Europea dei Ricercatori è un’occasione straordinaria per avvicinare, in modo informale e stimolante, il pubblico di ogni età al mondo della ricerca, per aprire uno spazio di incontro e dialogo con i cittadini e per sensibilizzare i giovani alla carriera scientifica.

L’Ateneo veronese è da anni impegnato nella creazione di un contatto tra il mondo della ricerca universitaria e i suoi protagonisti e la città non solo con la manifestazione “La notte dei ricercatori” ma, a partire dal 2009, con il Festival “Infinitamente” che nella quinta edizione ha avuto 22mila presenze. L’università veronese è tra le grandi eccellenze della ricerca italiana secondo una ricerca Anvur detenendo il primato nella ricerca medica e posizionandosi ai vertici su ben sei aree tematiche.

Grazie agli eventi offerti dall’Università di Verona gli studenti delle Scuole Secondarie di Secondo Grado potranno partecipare, durante la mattinata, a laboratori didattici per vivere in prima persona un’esperienza all’interno di un vero laboratorio scientifico. La manifestazione proseguirà poi in Piazza dei Signori dove, con il coinvolgimento della web radio di ateneo “Fuori Aula Network”, sono previsti in diretta dalle 17 in poi musica dal vivo e un talk show con interviste a ospiti e ricercatori che racconteranno le loro esperienze di ricerca. Nel “Researcher’s corner” si darà spazio e voce ai protagonisti della ricerca e a quanti credono nell’innovazione per ascoltare il loro punto di vista, la loro esperienze e i progetti sul tema “Ricerca e Sviluppo”. Questi e molti altri gli eventi in cantiere che il 27 settembre l’Università di Verona dedicherà a tutti i cittadini con partecipazione libera.