Incontri e conferenze

Il cinema di Luca Caserta al Festival FantAvv


Bussolengo (Verona)
Domenica 4 giugno 2017, ore 15.30
Ingresso libero

LO SPECCHIO E IL SUO DOPPIO: IL CINEMA DI LUCA CASERTA

domenica 4 giugno in occasione del “FantAvv – Festival della letteratura Horror, Fantasy e d’Avventura” di Bussolengo verrà proiettata per la prima volta a Verona in versione integrale “la trilogia del doppio” del regista veronese LucaCaserta
Domenica 4 giugno alle 15.30 in piazza XXVI Aprile (Bussolengo – VR) si terrà l’incontro con il regista Luca Caserta, moderato da Elena Pigozzi. L’evento fa parte delle manifestazioni del “FantAvv – Festival della letteratura Horror, Fantasy e d’Avventura”. Durante l’incontro con il pubblico il regista veronese ripercorrerà le tappe della sua carriera artistica e il percorso di ricerca che lo ha portato a realizzare la “trilogia del doppio”. A seguire, alle 16.30 presso la Libreria Terradimezzo di Bussolengo (via Roma 43 – accessibile agli spettatori in sedia a rotelle) verrà proiettata per la prima volta a Verona in versione integrale la trilogia, che comprende i cortometraggi “Dentro lo specchio” (2011), “Dal profondo” (2014) e il nuovo “L’altra faccia della luna” (2016), prodotti da Nuove Officine Cinematografiche e in parte girati a Verona. La visione è vietata ai minori di 14 anni.
I film, inclusi nell’archivio del Centro Nazionale del Cortometraggio e presentati con successo a numerosi Festival cinematografici internazionali (tra cui Festival di Cannes, Premi David di Donatello, European Short Film Festival di Berlino, Hollywood Screenings Film Festival di Los Angeles, Canada’s World International Film Festival) utilizzano il genere per indagare la parte più profonda dell’animo umano e ciò che si può nascondere dietro le maschere del quotidiano. “Dal profondo”, positivamente recensito anche su CIAK, dal 2014 è distribuito negli U.S.A e nel mondo da IndiePix Films. Il film è liberamente ispirato ai racconti “I ratti nei muri” di H.P. Lovecraft e “La caduta della casa degli Usher” di E.A. Poe.
Luca Caserta, regista e filmmaker, si è diplomato all’Accademia di Cinema di Cinecittà (Roma) sotto la guida di Carlo Lizzani, uno dei padri fondatori del Neorealismo italiano. Tra i suoi maestri anche Pupi Avati, Carlo Verdone, Luis Bacalov, Giacomo Scarpelli, Daniele Nannuzzi, Mario Brenta e Cristiano Bortone. Cresciuto nel mondo dello spettacolo, ha maturato esperienze professionali sia nel cinema che nel teatro. Attualmente è al lavoro sul suo primo lungometraggio. Un’occasione quindi per un incontro con l’autore veronese e per vedere l’opera completa frutto della sua indagine sul “doppio”.
“FantAvv” è organizzato da Libreria Terradimezzo e Associazione Books&Games con il Patrocinio del Comune di Bussolengo e della Provincia di Verona. Ingresso libero fino a esaurimento posti. Per info: www.fantavv.it – www.noc-cinema.com.