20160421_p1070393 Letteratura, poesia, reading

Handwriting Shakespeare: Romeo e Giulietta, Il manoscritto di Verona


Biblioteca Civica di Verona
14 febbraio – 23 aprile 1016

Romeo e Giulietta – Il manoscritto di Verona in Biblioteca Civica

banner_mano

Il manoscritto autografo di Romeo e Giulietta di Shakespeare non è mai stato ritrovato. Per questa ragione dal 14 febbraio al 23 aprile, a Verona, il Club di Giulietta in collaborazione con il Comune di Verona e la Biblioteca Civica, il patrocinio dell’UNESCO e della Provincia di Verona e grazie al progetto di Luca Brunoro, darà avvio ad un evento unico per celebrare il 400° anniversario della scomparsa dello scrittore: la copiatura a mano dell’intero testo di Romeo e Giulietta che sarà realizzato, come ai tempi di Shakespeare, a penna e calamaio. Cittadini, visitatori, studenti, ogni persona sarà invitata a copiare a mano, con la propria calligrafia, una singola frase dell’opera che in questo modo rappresenterà simbolicamente un segno di condivisione e fratellanza tra le persone, le lingue e le culture e richiamerà al contempo il messaggio di pace riportato nelle righe conclusive del componimento stesso.

La cerimonia di inaugurazione si terrà presso l’inaccessibile Casa di Giulietta, domenica 14 febbraio alle ore 11 (il sindaco di Verona scriverà il primo verso dell’opera e apporrà il sigillo alla presenza di Giulietta). L’attività scrittoria proseguirà poi nelle settimane successive riga per riga, pagina dopo pagina, attraverso le varie calligrafie dei partecipanti, fino al completamento dell’intero testo, sia in lingua italiana sia nella versione originale inglese.

20160421_p1070392

La Biblioteca Civica di Verona, durante gli orari di apertura, metterà a disposizione delle apposite postazioni di scrittura (fornite di penna, carta pergamena e calamaio) per chiunque desideri partecipare a questa esperienza di condivisione unica. Le pagine ottenute potranno quindi richiamare evocativamente il manoscritto originale di Shakespeare quasi come se il poeta stesso, in occasione di questo anniversario, attraverso le vive calligrafie dei partecipanti avesse potuto ricrearlo.I fogli manoscritti, rilegati alla maniera antica, andranno a formare un prezioso volume che sarà presentato ufficialmente il 23 aprile 2016, anniversario della scomparsa di Shakespeare e Giornata Mondiale del Libro indetta dall’UNESCO. Il manoscritto sarà poi conservato ed esposto in un luogo significativo della città di Verona.