Teatro Filarmonico

Giornata mondiale della poesia 2017 a Verona


Sala Maffeiana del Teatro Filarmonico
(accessibile da via Roma tramite montascala)
Sabato 18 marzo 2017
Ingresso libero

L’Accademia Mondiale della Poesia di Verona celebra domani la Giornata Mondiale della Poesia. Tema di questa 17^ edizione è

La poesia come DNA del mondo: identità e tradizione nel mondo contemporaneo

con la partecipazione di poeti da tutto il mondo.

Novità di quest’anno è il concorso di poesie Tanka, a cui partecipano studenti di scuole del Veneto e del Friuli.

La giornata del 18 marzo si articola in più parti. Durante la mattinata si tiene il concorso di poesia Tanka, introdotto dal critico letterario e scrittore Paolo Lagazzi. Il Tanka (letteralmente “poesia breve”) è una composizione in versi di origine Giapponese nata nel VIII secolo, molto diffusa e praticata, non solo da letterati.

Giornata mondiale della Poesia 2017. Apri la locandina promozionaleNel pomeriggio, dalle ore 17, nella Sala Maffeiana del Teatro Filarmonico – con ingresso dal Museo Lapidario, dopo i saluti introduttivi, si svolge il dibattito “Poesia come Dna nel Mondo: identità e tradizione nel mondo contemporaneo”, introdotto dal poeta Davide Rondoni, e al quale partecipano poeti e specialisti di fama internazionale: Abdul Latif Al Saadi (Mondo Arabo), Paolo Lagazzi (Italia), Raquel Lanseros (Spagna), Ikuko Sagiyama (Giappone), Arnaldo Soldani (Italia), Wallis Wilde Menozzi (USA).

Nella seconda parte del pomeriggio, dopo un intervallo musicale, dalle 19 inizia Tanka: scambio di poesie fra culture diverse. Cinque poeti italiani – Daniel Cundari, Valerio Grutt, Eva Laudace, Isabella Leardini, Daniele Mencarelli – recitano un loro Tanka al quale rispondono cinque poeti di cultura araba – Eddebbi Sabah (Marocco), Chouchene Anis (Tunisia), Yaghob Mohamed Ibrahim M. (Saudi Arabia), Meshal M.F.S. Al Zoubi (Kuwait) e Mohamed Sekilli (Marocco)- con un loro Tanka.

A conclusione della giornata, intorno alle 19.30, è in programma lo spettacolo Omaggio a Charles Baudelaire con la partecipazione degli attori Letizia Bravi e Alberto Baraghini e i danzatori Christian Cucco e Alice Carrino della Compagnia Susanna Beltrami (coreografie di Susanna Beltrami). La regia e la conduzione della giornata sono affidate all’attore regista Alfonso de Filippis.

Programma dell’iniziativa nel depliant promozionale (.pdf ~2986kb)

Conduce Alfonso de Filippis, attore e regista

Ore 17.00 – Sala Maffeiana – Saluto della Presidente dell’Accademia Mondiale della Poesia, Patrizia Martello. Breve saluto delle autorità presenti. Introduzione generale: Mohamed Nadir Aziza, fondatore e Cancelliere Onorario dell’Accademia Mondiale della Poesia

Ore 17.30-18.30 – Sala Maffeiana – Dibattito su “Poesia come Dna del Mondo: identità e tradizione nel mondo contemporaneo”. Introduce: Davide Rondoni, poeta, Partecipano: Paolo Lagazzi (Italia), Raquel Lanseros (Spagna), Wallis Wilde Menozzi (USA), Ikuko Sagiyama (Giappone), Arnaldo Soldani (Italia), Abdul Latif Al Saadi (Mondo Arabo)

Ore 18.30 – Intervallo musicale a cura di Manuel Virtù

Ore 19.00 – Tanka – Con la partecipazione di: Eddebbi Sabah (Marocco), Chouchene Anis (Tunisia), Yaghob Mohamed Ibrahim M. (Saudi Arabia), Meshal M.F.S. Al Zoubi (Kuwait), Mohamed Sekilli (Mondo Arabo) e dall’Italia: Daniel Cundari, Valerio Grutt, Eva Laudace, Isabella Leardini, Daniele Mencarelli

Ore 19.30 – Sala Maffeiana – Spettacolo Omaggio a Baudelaire con la partecipazione degli attori Letizia Bravi e Alberto Baraghini e i danzatori Christian Cucco e Alice Carrino della Compagnia Susanna Beltrami, coreografie di Susanna Beltrami

Ore 20.30 – Foyer del Teatro Filarmonico – Aperitivo con gli ospiti Esposizione di libri di Tallone Editore INGRESSO LIBERO FINO A ESAURIMENTO POSTI R.S.V.P. mail: info@accademiamondialepoesia.com Tel. 045 59 25 44 – fax 045 59 19 91 (dal lunedi al venerdi dalle ore 9.30 alle ore 17.30 entro il 15.03.2017) Accade

Per aggiornamenti visitare il sito www.accademiamondialepoesia.com