giornata mondiale sulla sindrome di down Segnalazioni

Giornata mondiale sulla Sindrome di Down


La Giornata Mondiale sulla sindrome di Down a Verona

Si terrà giovedì 21 marzo, dalle 9 alle 18 alla Gran Guardia, il convegno “Leg­gere e ragionare nella sindrome di Down e nella disabilità intellettiva”, organizzato dalla Fondazione “Più di un Sogno Onlus” con il patrocinio della Regione Veneto, della Pro­vincia e del Comune di Verona, dell’Or­dine dei Me­dici, Chirur­ghi ed Odon­toiatri, dell’ULSS 20 – 21 – 22 e della Fondazione Cari­verona. L’ini­ziativa, realizzata in occasione della Giornata Mondiale sulla sindrome di Down, celebrata in tutto il mondo il 21 marzo, è stata presentata ieri dall’assessore ai Servizi sociali Anna Leso. Presenti il presidente della Fondazione “Più di un Sogno Onlus” Ruggero Te­stoni, l’assessore provinciale Sa­muele Campedelli, il direttore dei Servizi Sociali Ulss 21 Raffaele Grottola, la referente Ulss 20 Francesca Bottazzi ed il presidente CoorDown – Coor­dinamento nazio­nale as­sociazioni delle persone con sindrome di Down Sergio Silvestre. “Una giornata di studio e di presentazione di percorsi riabilitativi indirizzati a bambini con sindrome di Down e disabilità intellettiva, per promuovere lo sviluppo del loro pensiero e linguaggio” – ha detto l’assessore Leso.

programma verona giornata sindrome di down gran guardia

convegno verona per la giornata mondiale della sindrome di down

Il progetto Dammi più voce



Dammi più voce e la Giornata mondiale sulla Sindrome di Down

L’homepage che descrive l’iniziativa

Mourinho, Sharon Stone, Jovanotti, Max Pezzali, Totti, Materazzi, Fiorello, Tiziano Ferro, Zanetti: 50 personaggi famosi per dare più voce a chi deve farsi sentire. É questo l’obiettivo di Coordown – Coordinamento nazionale delle associazioni delle persone con sindrome di down – che ha lanciato 10 giorni fa un’originale campagna di donazioni con l’obiettivo di raccogliere più fondi possibili. Oggi, infatti, è la Giornata mondiale sulla Sindrome di down, un’occasione per sostenere pari diritti per tutte le persone disabili colpite da questa malattia. Tutte le associazioni di categoria potranno così ribadire ancora una volta quanto ci sia ancora tanto da fare per garantire a queste persone pari diritti rispetto a tutti gli altri. #DammiPiùVoce – questo il titolo del progetto – ha visto l’adesione di oltre 75 associazioni e quasi 40 personaggi famosi che hanno risposto ai video dei loro fan. 50 ragazzi hanno voluto lanciare un messaggi e hanno chiesto ai loro idoli un megafono per farsi sentire.

Sono stati in molti a rispondere e tanti si sono fatti portavoce di questa campagna. Ai vip non sono stati chiesti soldi ma un video online per non spezzare una catena. I vari video, lanciati dai ragazzi, rilanciati dai famosi e diffusi poi a macchia d’olio nella rete, vogliono riuscire a catturare l’attenzione di molte più persone possibili. I soldi raccolti serviranno per garantire a questi ragazzi una maggiore tutela legale, per sostenere dei progetti che garantiscano loro una vita autonoma e per nuove attività di comunicazione e informazione. Certo, non tutti hanno risposto e molti forse non risponderanno mai, ma la campagna ha un duplice valore: sensibilizzare l’opinione pubblicare e raccontare una giornata di cui non si parla mai tanto. In Italia sono 38 mila le persone down che chiedono a gran voce parità di trattamento e di diritti.

Tanti gli eventi organizzati per questa giornata che, da nord a sud, attraverseranno tutto lo stivale. A Verona, al Pupazzo della Gran Guardia si terrà un convegno dal titolo “Leggere e ragionare nella sindrome di down e nella disabilità intellettiva”. In provincia di Brescia sarà aperta una mostra fotografica e a Roma si terrà una cena particolare. Poi ci sono Treviso, Genova, Taranto, Bologna, Pisa, Padova con spettacoli teatrali, incontri, tavole rotonde, eventi sportivi. Garantire autonomia di vita e lavorativa sarà il primo traguardo ancora lontano da raggiungere. Sono 22 mila i down adulti in Italia, ma di questi solo il 10% ha oggi un lavoro, nonostante le norme sul collocamento obbligatorio.

(fonte)

  1. Miniatura 0:23

    4

  2. Miniatura 0:57

    13

  3. Miniatura 1:59

    14

  4. Miniatura 0:36

    16

  5. Miniatura 2:44

    17

  6. Miniatura 2:08

    18

  7. Miniatura 1:33

    21

  8. Miniatura 0:42

    23

  9. Miniatura 0:35

    26

  10. Miniatura 1:13

    28

  11. Miniatura 1:00

    32

  12. Miniatura 2:54

    33

  13. Miniatura 2:50

    34

    GUARDATO #DammiPiùVoce – JOVANOTTI dà più voce a Spartaco.

    di CoorDown 7.880 visualizzazioni

  14. Miniatura 0:52

    37

  15. Miniatura 0:40

    41

  16. Miniatura 2:29

    42

  17. Miniatura 0:15

    43

  18. Miniatura 0:55

    46

  19. Miniatura 0:31

    51

  20. Miniatura 0:32

    60

  21. Miniatura 0:28

    65

  22. Miniatura 0:38

    71

  23. Miniatura 0:49

    73

  24. Miniatura 0:55

    77

  25. Miniatura 0:18

    98